Cos’è un matrimonio eco-friendly?

Tutto ciò che riguarda il giorno del matrimonio viene realizzato con materiali eco-compatibili, dal vestito della sposa,ai fiori del matrimonio fino ad arrivare alle bomboniere.

Il colore che rappresenta queste cerimonie è il verde.

Eco non corrisponde però ad economico, tutto ciò che riguarda questo ambito è in alcuni casi anche più costoso delle solite scelte da wedding.

Alcuni dati Istat dimostrano che l’Italia è il paese in cui ci si sposa di più, proprio perché il matrimonio non risulta mai passato di moda. Quest’anno i matrimoni sono 4.600 in più rispetto all’anno precedente con una media del 2,4% in più. Questa crescita interessa tutta Italia, dal nord al sud fino alle isole, con un picco in Piemonte (+8,1%) e in Sicilia (+6,4%).

Le prime nozze sono in aumento con il rito civile e lo utilizzano anche gli sposi di ‘seconde nozze’ e le coppie miste.

Gli abiti da sposa utilizzati sono materiali ecocompatibili e colorati con tinture che non danneggiano l’ambiente.

Le partecipazioni di nozze possono essere realizzate con carta riciclata e stampate con inchiostro di soia.

Gli inviti possono essere anche inviati in formato digitale, che sarà poi una modalità sia economica che eco-friendly.

Le bomboniere possono essere create con l’aiuto di siti specializzati nel settore, oppure è possibile evitare di farne.

Per le bomboniere si possono utilizzare materiali 100% naturali come, ad esempio, juta, lino, canapa per confezionare sacchetti porta confetti, oppure carta riciclata e per abbellirli si può utilizzare la pasta di mais.

Al posto dei confetti possono essere utilizzati prodotti biologici enogastronomici (come miele, marmellate, tisane, vino) e oggetti di artigianato equosolidale.

C’è chi sceglie, di regalare agli invitati un bonsai o una scatolina con della terra e dei semi da piantare, come simbolo della vita e dell’amore eterno.

Il ricevimento dovrà essere organizzato tenendo presente la regola del km zero e bio utilizzando alimenti di stagione. Per l’illuminazione della chiesa è possibile inserire delle candele in modo da dare luminosità e accoglienza in ambiti particolarmente grandi o piccoli.

I fiori, molto semplici e in base alla stagione del matrimonio, meglio essere minimalisti che abbondare per poi buttarli, oppure è possibile optare per piante verdi, che possono essere trapiantate e riutilizzate.

Come risparmiare e rendere eco-friendly anche le foto e il video?

Utilizzando i propri inviatati come “fotoreporter di matrimonio”. La stessa cosa vale per il video, che in alcuni casi viene considerato più spontaneo, più unico ed emozionate di quello preconfezionato dei fotografi specializzati.