La figura di wedding planner è diventata una soluzione indispensabile per l’organizzazione di un matrimonio. Cresce il numero degli sposi che affidano la progettazione delle loro nozze ad una wedding planner.

 

Wedding planner significato

Significa letteralmente progettista di matrimoni, è un o una professionista che offre a sposi novelli un servizio di consulenza e di assistenza per l’organizzazione del matrimonio (pratiche burocratiche, lista di nozze, ricevimento, ecc.).

Wedding planner cosa fa e cosa non è?

La wedding planner è una figura professionale che si occupa di tutta la fase di progettazione, realizzazione e organizzazione del matrimonio. Può essere riduttivo ed errato pensare che la wedding planner sia una semplice allestitrice di tavoli o che si occupi di decorazioni per il matrimonio.

Nelle location per matrimoni, in alcune strutture i titolari del ricevimento propongono agli sposi la wedding planner interna per l’allestimento e le decorazioni dei tavoli e della sala. Diremo che questo è un servizio che di prassi spetta comunque alla sala di ricevimento e che questo lavoro non è assolutamente il ruolo cruciale di una wedding planner. La persona che si occuperà di questo lavoro è un’allestitrice di sala.

La wedding planner è una figura che sta a fianco degli sposi durante tutta la fase di preparazione del matrimonio, si occupa di sostenere gli sposi anche dal punto di vista psicologico ed emotivo, si troverà a fianco degli sposi durante la cerimonia in Chiesa, si occuperà della gestione del budget di spesa per il matrimonio e molto altro. Se avete deciso di affidare ad una wedding planner l’organizzazione del vostro matrimonio sappiate che avete fatto la scelta giusta.

Wedding planner come diventare

 La wedding planner è una figura professionale altamente specializzata in materia di organizzazione e  problem-solving (la capacità di gestire e risolvere situazioni difficili in poco tempo e senza compromettere la calma di chi ci circonda). La wedding planner è una persona che deve saper conoscere e gestire le esigenze e i gusti degli sposi, deve saper gestire il budget di spesa, deve conoscere fornitori del wedding e deve saper mantenere collaborazioni durature. È scontato che per diventare wedding planner si debba avere ottime capacità relazionali e bisogna mantenere in ottimo stato i rapporti umani, è indispensabile avere doti commerciali. Tutte queste competenze si acquisiscono sul campo, ovvero lavorando praticamente e facendo esperienze ma un aspetto da non sottovalutare è la formazione. Partecipare ai corsi di formazione per diventare wedding planner è il primo passo è altrettanto importante partecipare ad altri corsi di formazione per acquisire conoscenze e competenze in ambito commerciale, corsi di comunicazione e di marketing, corsi motivazionali, gestione del tempo e dello stress.

Wedding planner corsi di Formazione

 Per diventare wedding planner è indispensabile partecipare a dei corsi di Formazione specialistici. I corsi di formazione per diventare wedding planner sono tanti, ognuno ha un livello di specializzazione differente.

Per scoprire quale corso di formazione fare per diventare wedding planner, bisogna consultare le pagine delle schede corso delle scuole di formazione e valutare alcuni aspetti fondamentali.

Cosa valutare prima di iscriversi ad un corso di wedding planner

 

  • Valutare bene il programma di studio del corso;
  • Conoscere i docenti e le loro qualifiche professionali;
  • Quali attestati saranno rilasciati;
  • Se sono previsti degli stage all’interno di aziende specifiche;
  • Valutare se gli attestati rilasciati al corso di formazione sono spendibili nel mondo del lavoro;
  • Valutare il numero di edizioni del corso di formazione o se è il primo;

 

Clicca qui per contattare una wedding planner nella tua zona